Franziska Guscetti - attualità - Movimente - Franziska Guscetti - dialogare con il corpo

Vai ai contenuti
comunicazionetattileconsapevolezza delcorpochiarezzainteriore

Anatomia esperienziale
Espressione di te – unica e sempre nuova

Il corpo è un meraviglioso strumento per comunicare, per entrare in contatto e per vivere noi stessi e gli altri.

L’anatomia esperienziale del metodo Franklin dona una sensazione stabile e dinamica del corpo e una comprensione approfondita del movimento. È il pilastro sul quale poggia tutto il corso, la base per un’apertura a nuove possibilità creative. Il confronto lento e intensivo con il corpo permette di lasciare i vecchi schemi di movimento abituale e apre le porte a nuove esperienze corporee.

Durante il corso sarai motivato e sostenuto nella ricerca della tua forza espressiva personale, del tuo linguaggio corporeo, e sarai aiutato ad esprimere tutto questo attraverso il movimento – unico e sempre nuovo.

Movimente

I POLMONI

dentro
-
fuori

26.05.2018


LE VERTEBRE

gioia
tristezza

23.06.2018



IL BACINO

dare
ricevere

30.09.2018


I PIEDI

in avanti
indietro

28.10.2018



IL CUORE

domande
risposte

17.11.2018


LE SPALLE

tendere
-
rilasciare

28.04.2018



In ogni incontro MoviMente troverai:

    • Momenti vivaci e creativi per scoprire l’anatomia.
    • Un laboratorio per allenare percezione e consapevolezza del corpo.
    • Un’ esperienza corporea profonda grazie al silenzio e al lavoro lento.
    • Danza libera incentrata sull’ anatomia esperienziale.
    • Tanta buona musica.


Centro Portale, via Professor Mariani 1a, 6600 Muralto
dalle 15.00 - alle 19.00

28.04.2018     La cintura scapolare “tendere - rilasciare”.

26.05.2018     I polmoni “dentro - fuori”.

23.06.2018     Disco intervertebrale e vertebre “gioia – tristezza”.

30.09.2018     Il bacino “dare – ricevere”.

28.10.2018     I piedi “ in avanti – indietro”.

17.11.2018     Il cuore “domande – risposte”.

costo 90.- fr per incontro.
Se avete domande non esitate a contattarmi.

(Italiano/Deutsch)         

Le mie proposte sempre attuali
Retrospettiva 2016/17
Torna ai contenuti